PALPITÒN

Come preparare la torta piemontese Palpitòn

PALPITÒN

INGREDIENTI BASE DELLA TORTA PALPITÒN:

pere burro zucchero 3 etti amaretti buccia di un limone pane inzuppato nell’acqua o nel latte 1 etto cioccolato in polvere 6 uova 1 etto uva sultanina fernet

PREPARAZIONE:

Sbucciare due chili di pere dolci e tagliarle a fettine. Fondere in una padella piuttosto grande un etto di burro e sciogliervi una decina di cucchiai di zucchero; aggiungere la buccia di un limone tagliata a listarelle ed un pizzico di sale. Unirvi le pere e cuocerle a fuoco basso finché saranno ben cotte ed asciutte. Toglierle dal fuoco e lasciarle raffreddare. Unire due molliche di pane rafferme inzuppate nell’acqua o nel latte e ben disfatte, infine togliere la buccia di limone e unirvi 3 etti di amaretti pestati finemente, 1 etto di cioccolato in polvere, la buccia di un limone grattata ed un bicchierino di fernet. Mescolare il tutto unendovi 6 uova, 1 etto di uva passa (messa a bagno e asciugata bene) amalgamando in modo che rimanga un impasto piuttosto denso ed omogeneo. Prendere una terrina larga e bassa e ungere di burro. Versare il preparato in modo che sia almeno 3 centimetri al di sotto del bordo; sistemare alcuni fiocchetti di burro sopra l’impasto disposti ad uguale distanza uno dall’altro; mettere in forno moderato (180°C) e cuocere lentamente sino a quando il palpitòn avrà un bel colore dorato.

Categoria: Ricette dalle regioni

Scrivi il tuo commento