OCA IN PORCHETTA

Una ricetta classica da preparare in famiglia

OCA IN PORCHETTA

INGREDIENTI BASE:

Oca, finocchietto selvatico, spicchi di aglio, sale, pepe, lardo macinato, olio extra vergine di oliva.

PREPARAZIONE:

Una preparazione tipica del periodo della mietitura e viene fatta nelle case di campagna utilizzando i fil grasso recuperato si utilizza per cucinare patate al forno. L’oca viene accuratamente pulita, tagliata lungo la pancia e privata delle interiora. Quindi rompere le ossa interne facendo attenzione a non rovinare la pelle che la ricopre esternamente. Sempre all’interno praticare delle profonde incisure e introdurvi sale e pepe, finocchio selvatico e spicchi di aglio interi in abbondanza. Quindi cospargere l’interno dell’oca con molto lardo macinato. Lasciare riposare un poco, chiudere con un filo di refe e cuocere al forno caldo a 200°. Ogni tanto spruzzare sale a piccole manciate e ungere con olio di oliva o lardo. Occorre sistemare vicino all’oca un recipiente con acqua avendo l’accortezza di non farla esaurire. Il vapore dell’acqua lascerà cuocere la carne senza farla seccare. Quando l’oca è quasi cotta e l’acqua è completamente evaporata, rosolare e togliere dal fuoco. Eliminare gli aromi e servire caldo.

Categoria: Ricette dalle regioni

Scrivi il tuo commento